San Leone

San Leone, lido di Agrigento è sito in uno dei posti più belli e selvaggi della Sicilia. Nato ai piedi della valle dei templi ospita spiagge e luoghi di mare incantevoli che spesso sconosciute, risultano inaccessibili ai turisti. Spiagge isolate dove l’argilla il gesso e il tufo creano una scenario stupendo ricco di colori in contrasto con l’azzurro del mare. La Spiaggia San Leone di Agrigento è situata nella frazione omonima, che assieme ai luoghi del centro accoglie la movida … Continua a leggere

Porto Empedocle

Porto Empedocle è un importante porto peschereccio e commerciale della Sicilia sud-occidentale, è situato a due metri sul livello del mare presso la caratteristica collina di tufo calcareo che degrada verso il litorale compreso tra Punta piccola e San Leone. Il comune conta 17.444 abitanti e ha una superficie di 2.399 ettari per una densità abitativa di 727 abitanti per chilometro quadrato. Nel XV secolo, quando ancora si chiamava Marina di Girgenti, fu sede di uno tra i più grandi … Continua a leggere

Menfi

Il territorio di Menfi, sulla costa sud – occidentale della Sicilia, sin dall’antichità fu interessato da insediamenti umani. Alcuni storici ipotizzano che la città di mico, sede della reggia di Cocalos, re dei Sicani, fosse ubicata nelle vicinanze dell’attuale borgata di Porto Palo  considerato il porto orientale di Selinunte. Si presume che in questa zona sbarcarono i saraceni alla conquista della Sicilia, dove cominciarono a fissare i loro insediamenti e che la costruzione del Casale di Burgiomilluso nel 1239 sia … Continua a leggere

Sant’Angelo Muxaro

L’antico quanto suggestivo centro si trova a 335 metri sul livello del mare e conta circa 2.100 abitanti. La città si trova arroccata sulla cima di un colle in prossimità della riva sinistra del Fiume Platani. La storia cittadina è antichissima. Il centro fu abitato durante la tarda Età del Bronzo. Resti di una necropoli sono state ritrovati nei versanti est ed ovest del colle. Sono stati rinvenuti i resti di corredi funebri databili tra l’ottavo ed il quinto secolo … Continua a leggere

Siculiana

Siculiana è posta a 129 metri sul livello del mare, esattamente adagiata su di una collina e comunque a poca distanza dal mare africano che bagna spiagge dalla sabbia estremamente fine e scogliere frastagliate. La storia cittadina probabilmente ha origini molto antiche, come del resto fanno supporre i resti di alcune necropoli indigene. Comunque, notizie certe e documentate sulla città si hanno a partire esattamente dal 1310, quando il Barone Federico Chiaramonte fece riedificare un precedente fortilizio d’origine araba – … Continua a leggere

Sciacca

Tutta bianca ed adagiata sul fianco del monte Kronio, a picco sul mare. Sciacca ha un aspetto arabeggiante. E un’importante stazione termale ed il porto, utilizzato soprattutto da pescherecci, è caratterizzato da case colorate. A Sciacca è notevole la produzione di maioliche che si possono ammirare ed acquistare nelle numerose botteghe artigiane. Si possono visitare: Piazza Scandaliato – E’ il centro ideale della città, un’ampia terrazza belvedere da cui si gode di un bel panorama sul mare e sul variopinto … Continua a leggere

Santo Stefano di Quisquina

Santo Stefano di Quisquina si sviluppa a 730 metri sul livello del mare ed alle falde della serra omonima che si sviluppa fino a raggiungere i 1.159 metri. Le attività economiche principali della città sono l’agricoltura e la zootecnia. Molto importanti sono le fiere del bestiame che qui si svolgono due volte l’anno, a maggio e settembre. Dal punto di vista storico, occorre innanzitutto ricordare che il sito fu abitato in epoca araba e ciò è testimoniato dai toponimi e … Continua a leggere

San Giovanni Gemini

San Giovanni Gemini si trova a 670 metri sul livello del mare, in un pendio situato in prossimità del Monte Cammarata ed affiancata dalla zona verdeggiante detta “La Pineta“. La città comprende quasi 8.500 abitanti. Le notizie storiche della città comprendono una data importante: nel 1451 il Conte di Cammarata, Federico I Abatellis, autorizza alcuni abitanti del suo feudo a spostarsi nella località dove oggi si è sviluppata la città; gli abitanti avevano fatto la richiesta di trasferirsi a seguito … Continua a leggere

San Biagio Platani

San Biagio Platani è situata a 416 metri sul livello del mare, in un altipiano che degrada verso le vallate del Fiume Platani e del Fiume Turvoli. La città comprende più di 5.600 abitanti. L’attività economica principale è quella agricola e molto fiorente è la produzione di agrumi, mandorle ed uva. Anche l’artigianato è molto fiorente e comprende due settori molto sviluppati, quelli della lavorazione del legno e del ferro. La città si fa ricordare grazie alle celebrazioni legate alla … Continua a leggere

Sambuca di Sicilia

Sambuca di Sicilia è a 350 metri sul livello del mare. Fino al 1921 la città era chiamata Sambuca Zabot. La nascita cittadina si deve all’arrivo dei Musulmani in Sicilia nell’827, ma già antecedentemente a tale periodo nella zona si vide l’arrivo degli Elimi e dei Sicani, com’è attestato da alcuni ritrovamenti effettuati nella zona archeologica del Monte Adranone. Nel corso dei secoli, a partire dal 1200, la città conobbe una notevole espansione edilizia. Dal punto di vista culturale, Sambuca … Continua a leggere